Metodo di lavoro

Siamo orientati al lavoro in qualità e attraverso il costante e programmato controllo di tutti i processi aziendali, garantiamo il più alto standard qualitativo dei servizi offerti. L’azienda è permeata nella cultura della qualità e della continua ricerca del miglioramento delle prestazioni e dei prodotti, la filosofia guida della qualità si manifesta anche internamente, nell’attento monitoraggio dei processi aziendali e nella formazione continua delle risorse umane.

Il nostro metodo di lavoro segue pochi semplici passi:

- L'IDEA

Tutti i nostri prodotti nascono da un'idea, illustraci la tua mediante schizzo o disegno, il quale più sarà preciso e più l'oggetto finale sarà fedele al prodotto desiderato.

Da questa fase in poi il cliente può apportare tutte le modifiche che ritiene necessarie.

 

- MODELLAZIONE 3D

Utilizzando software di ultima generazione siamo in grado di realizzare, secondo le vostre indicazioni, un disegno tridimensionale di quello che poi sarà il prodotto finale.

[La modellazione può essere fornita direttamente dal cliente stesso]

 

-PROTOTIPAZIONE

La prototipazione rapida può essere generata dalla macchina a 5 assi in continua in nostro possesso (Belotti 4018), questa fase può essere finale oppure un passaggio per poter poi creare degli stampi utilizzati per la successiva termoformatura.

 

 

 

-TERMOFORMATURA

La termoformatura è una tecnica di stampaggio materie plastiche a caldo, a partire da lastre o film, sotto pressione o sotto vuoto. 

Le materie utilizzate per la costruzione degli stampi in termoformatura possono essere varie:

-MDF (o Mediodensit) usato normalmente per sviluppare/costruire rapidamente prototipi e stampare piccoli lotti  a seconda della tipologia di trazione che esegue la lastra in fase di sformo dallo stampo

-MDF -Tavole in resina  termocompounding caricate utilizzate in modo similare all' MDF ma notevolmente più costose,che pero' permettono di stampare centinaia di particolari

 -Stampi in alluminio fresati cnc o in fusione da fonderia con serpentine interne per il raffreddamento dello stampo stesso, utilizzati solo in caso di grosse quantità da stampare, e comunque se la parte stampata con i precedenti materiali (magari per finitura o per stampaggio di lastre trasparenti) non soddisfa appieno il cliente finale. In questo caso il prototipo diventa lo stampo sul quale viene modellata la lamina in plastica.

 



 

-RIFINITURA

L'ultima fase comprende l'assemblaggio degli ultimi componenti (se sono previsti) come ad esempio: colore, adesivi, ritaglio ecc...

il cliente può intervenire in qualsiasi momento durante quest'ultima fase.

PLASTIK DESIGN © 2018